Il mio scooter

Gli scooter, pratici e facili da parcheggiare, sono una buona alternativa all'automobile. Tuttavia, come su tutti i mezzi a due ruote, si è altamente esposti al rischio d’incidente.

Scooter
Luci

Guido con le luci accese (obbligatorio) in modo da poter vedere meglio.

Per la propria sicurezza, è consigliato portarsi una scatola con delle lampadine di riserva. Molti scooter, infatti, hanno solo una luce davanti e una dietro. Se si rompe una lampadina, in condizioni di poca visibilità o quando è buio, è molto pericoloso.

Pneumatici e pastiglie dei freni

Controllo che le ruote non abbiano crepe e il battistrada non sia consumato. Lo spessore minimo stabilito per legge è 1.6 mm. Meglio se è superiore! Posso mettere una moneta da due franchi nella scanalatura del battistrada, se la base di Helvetia esce, è il momento di cambiare le ruote!

Con la giusta pressione delle gomme, che devo regolare a seconda del carico, guido meglio, in modo più sicuro e risparmio carburante. Controllo regolarmente la pressione degli pneumatici con un manometro, ad es. dal benzinaio. La giusta pressione solitamente è indicata sotto il sellino o nel libretto delle istruzioni del veicolo.

 

Ogni tanto controllo a occhio nudo se le pastiglie dei freni sono a posto. Quando le pastiglie raggiungono uno spessore massimo di 2 mm (un po' di più di una moneta da 5 franchi) devono essere cambiate.

L’ABS e il controllo della trazione, probabilmente, possono salvarmi da un incidente. Per questo motivo sarebbe meglio avere entrambi i sistemi. Anche i modelli di scooter più economici, attualmente, sono dotati di entrambi i sistemi di assistenza, a volte con un sovrapprezzo.

Tutti e due i sistemi, però, non mi garantiscono di evitare incidenti. Devo essere sempre molto attento quando guido!

Molle e ammortizzatori

Le molle e gli ammortizzatori con il tempo si stancano. Questo è normale ma può diventare pericoloso: mi abituo e probabilmente non mi accordo quando gli ammortizzatori hanno raggiunto il limite di usura. Posso farli controllare effettuando un test rapido e sicuro presso un centro tecnico TCS.

Luci

Guido con le luci accese (obbligatorio) in modo da poter vedere meglio.

Per la propria sicurezza, è consigliato portarsi una scatola con delle lampadine di riserva. Molti scooter, infatti, hanno solo una luce davanti e una dietro. Se si rompe una lampadina, in condizioni di poca visibilità o quando è buio, è molto pericoloso.

Pneumatici e pastiglie dei freni

Controllo che le ruote non abbiano crepe e il battistrada non sia consumato. Lo spessore minimo stabilito per legge è 1.6 mm. Meglio se è superiore! Posso mettere una moneta da due franchi nella scanalatura del battistrada, se la base di Helvetia esce, è il momento di cambiare le ruote!

Con la giusta pressione delle gomme, che devo regolare a seconda del carico, guido meglio, in modo più sicuro e risparmio carburante. Controllo regolarmente la pressione degli pneumatici con un manometro, ad es. dal benzinaio. La giusta pressione solitamente è indicata sotto il sellino o nel libretto delle istruzioni del veicolo.

 

Ogni tanto controllo a occhio nudo se le pastiglie dei freni sono a posto. Quando le pastiglie raggiungono uno spessore massimo di 2 mm (un po' di più di una moneta da 5 franchi) devono essere cambiate.

L’ABS e il controllo della trazione, probabilmente, possono salvarmi da un incidente. Per questo motivo sarebbe meglio avere entrambi i sistemi. Anche i modelli di scooter più economici, attualmente, sono dotati di entrambi i sistemi di assistenza, a volte con un sovrapprezzo.

Tutti e due i sistemi, però, non mi garantiscono di evitare incidenti. Devo essere sempre molto attento quando guido!

Molle e ammortizzatori

Le molle e gli ammortizzatori con il tempo si stancano. Questo è normale ma può diventare pericoloso: mi abituo e probabilmente non mi accordo quando gli ammortizzatori hanno raggiunto il limite di usura. Posso farli controllare effettuando un test rapido e sicuro presso un centro tecnico TCS.